#Milan Instagram Photos & Videos

Milan - 17m posts

Top Posts

  • 🙋🏽‍♀️
  • 🙋🏽‍♀️
  • 2,270 23 2 hours ago
  • Lazy Monday 🌚
.
.
.
.
.
.
.
🌹
  • Lazy Monday 🌚
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    🌹
  • 335 5 3 hours ago

Latest Instagram Posts

  • Futurism and view.
#art
  • Futurism and view.
    #art
  • 138 4 12 February, 2019
  • 30 2 12 February, 2019
  • These men nee’ to kno dem’selves
  • These men nee’ to kno dem’selves
  • 19 2 12 February, 2019
  • È stata una partita ai limiti dell’assurdo quella andata in scena tra i nostri ragazzi e la Virtus OPM. 
Il match finisce clamorosamente 3-2 in favore dei padroni di casa che con i soli 3 tiri della loro partita portano a casa un’insperata vittoria. 
Dopo solo 4 minuti la Virtus è in vantaggio: cross dalla sinistra che viene insaccato di testa dal centrale difensivo avversario. Nell’occasione un po’ sorpresi dal traversone sia Saccà che Barni. 
Da questo momento poi fino ad un quarto d’ora dal termine la partita diventa letteralmente un assedio dell’FdM. 
Pochi istanti dopo l’1-0 i ragazzi recuperano un buon pallone nella trequarti avversaria: Baffa entra da sinistra in area, calcia in porta, il pallone viene respinto in qualche modo dal portiere, sulla battuta si avventa Ianigro che calcia ma il tiro è respinto a sua volta; Mastromauro recupera la sfera ed effettua un tiro cross che il capitano Ianigro devia alto. Grande occasione sprecata dai nostri. 
Baffa e Mastromauro sono incontenibili sulle fasce: riescono sempre a saltare il diretto avversario e ad essere pericolosi.
Nel secondo tempo l’FdM aumenta ancor di più la propria mole di gioco. 
Per 15 minuti la Virtus OPM non riesce ad uscire dalla propria metà campo.
Subito occasione per Fioravanti che, dopo una bella combinazione tra Baffa e Barni, riesce a calciare verso la porta ma, purtroppo, la conclusione è respinta dalla difesa. 
Passa qualche minuto e arriva un’altra occasione: Baffa vede da solo in area Ianigro, lo serve, ma il capitano sbaglia l’impatto con il pallone. Errore non da lui. 
Al 50’ arriva il meritatissimo pareggio: Magliarachi, su punizione, trova l’inserimento perfetto di Mangione che anticipa il portiere in uscita e fa 1-1. 
I nostri continuano a macinare gioco, ma al 55’ viene espulso per somma di ammonizioni Cambiaghi. 
Da questo momento i padroni di casa si riaffacciano dalle parti di Saccà. 
Al 60’ l’episodio che cambia tutto. L’attaccante avversario entra in area e va giù sulla pressione di Magliarachi. L’arbitro fischia un rigore inesistente che viene trasformato. 2-1. 
I nostri continuano ad attaccare, ma qualche minuto dopo, i padroni di casa segnano la rete del 3-1
  • È stata una partita ai limiti dell’assurdo quella andata in scena tra i nostri ragazzi e la Virtus OPM.
    Il match finisce clamorosamente 3-2 in favore dei padroni di casa che con i soli 3 tiri della loro partita portano a casa un’insperata vittoria.
    Dopo solo 4 minuti la Virtus è in vantaggio: cross dalla sinistra che viene insaccato di testa dal centrale difensivo avversario. Nell’occasione un po’ sorpresi dal traversone sia Saccà che Barni.
    Da questo momento poi fino ad un quarto d’ora dal termine la partita diventa letteralmente un assedio dell’FdM.
    Pochi istanti dopo l’1-0 i ragazzi recuperano un buon pallone nella trequarti avversaria: Baffa entra da sinistra in area, calcia in porta, il pallone viene respinto in qualche modo dal portiere, sulla battuta si avventa Ianigro che calcia ma il tiro è respinto a sua volta; Mastromauro recupera la sfera ed effettua un tiro cross che il capitano Ianigro devia alto. Grande occasione sprecata dai nostri.
    Baffa e Mastromauro sono incontenibili sulle fasce: riescono sempre a saltare il diretto avversario e ad essere pericolosi.
    Nel secondo tempo l’FdM aumenta ancor di più la propria mole di gioco.
    Per 15 minuti la Virtus OPM non riesce ad uscire dalla propria metà campo.
    Subito occasione per Fioravanti che, dopo una bella combinazione tra Baffa e Barni, riesce a calciare verso la porta ma, purtroppo, la conclusione è respinta dalla difesa.
    Passa qualche minuto e arriva un’altra occasione: Baffa vede da solo in area Ianigro, lo serve, ma il capitano sbaglia l’impatto con il pallone. Errore non da lui.
    Al 50’ arriva il meritatissimo pareggio: Magliarachi, su punizione, trova l’inserimento perfetto di Mangione che anticipa il portiere in uscita e fa 1-1.
    I nostri continuano a macinare gioco, ma al 55’ viene espulso per somma di ammonizioni Cambiaghi.
    Da questo momento i padroni di casa si riaffacciano dalle parti di Saccà.
    Al 60’ l’episodio che cambia tutto. L’attaccante avversario entra in area e va giù sulla pressione di Magliarachi. L’arbitro fischia un rigore inesistente che viene trasformato. 2-1.
    I nostri continuano ad attaccare, ma qualche minuto dopo, i padroni di casa segnano la rete del 3-1
  • 16 3 12 February, 2019
  • La #Fiorentina non scenderà in campo nel giorno del primo anniversario della scomparsa di #DavideAstori
Per questo motivo la Lega Calcio ha cambiato le date e gli orari di
Cagliari - Inter, che da Domenica 3 Marzo alle 18.00, è stata anticipata a Venerdì 1 Marzo alle 20.30 
Atalanta - Fiorentina, che da Lunedì 4 Marzo alle 20.30, è stata anticipata a Domenica 3 Marzo alle 18.00
Sei d’accordo?👇
  • La #Fiorentina non scenderà in campo nel giorno del primo anniversario della scomparsa di #DavideAstori
    Per questo motivo la Lega Calcio ha cambiato le date e gli orari di
    Cagliari - Inter, che da Domenica 3 Marzo alle 18.00, è stata anticipata a Venerdì 1 Marzo alle 20.30
    Atalanta - Fiorentina, che da Lunedì 4 Marzo alle 20.30, è stata anticipata a Domenica 3 Marzo alle 18.00
    Sei d’accordo?👇
  • 962 25 12 February, 2019