#fcinternazionale Instagram Photos & Videos

fcinternazionale - 341.7k posts

Top Posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

  • Tanti Auguri di Buon Compleanno Laurito #Icardi !! Buon 26esimo compleanno da #Love4Inter e dai Tifosi #Interisti . 
220 presenze in #Nerazzurro con 122 reti all'attivo ⚽ 
Noi tutti speriamo che tutto si risolverà e Inter e Icardi avranno un unico , comune e prioritario obiettivo... Portare più su possibile la squadra.
Abbiamo cominciato con Joao Mario, Perisic e Nainggolan... Che sbagliando qualche loro atteggiamento sono stati fischiati e messi in discussione (giustamente). Salvo poi lavorare sodo e riconquistarsi gli applausi del pubblico.
Per cui non dispero, lo strappo tra #Inter e Mauro c'è, ma non è detto che non si possa ricucire come testimonia il recente passato. Forza Inter , #Amala ❤
  • Tanti Auguri di Buon Compleanno Laurito #Icardi !! Buon 26esimo compleanno da #Love4Inter e dai Tifosi #Interisti .
    220 presenze in #Nerazzurro con 122 reti all'attivo ⚽
    Noi tutti speriamo che tutto si risolverà e Inter e Icardi avranno un unico , comune e prioritario obiettivo... Portare più su possibile la squadra.
    Abbiamo cominciato con Joao Mario, Perisic e Nainggolan... Che sbagliando qualche loro atteggiamento sono stati fischiati e messi in discussione (giustamente). Salvo poi lavorare sodo e riconquistarsi gli applausi del pubblico.
    Per cui non dispero, lo strappo tra #Inter e Mauro c'è, ma non è detto che non si possa ricucire come testimonia il recente passato. Forza Inter , #Amala
  • 3,577 17 19 February, 2019

Latest Instagram Posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

  • Stasera tutto ha funzionato alla perfezione.
“Ha contato anche un po’ di esperienza. Noi non ne abbiamo tantissima, ma se si va a confrontarsi con loro, il livello di calciatori ti dà la possibilità di gestire la partita in maniera più corretta. Dobbiamo guadagnare ancora molto dal punto di vista del carattere, del mantenere questo grafico ad un livello tale che non si può discutere poi di quella che è la qualità del calciatore visto la maglia che si indossa. Ogni tanto abbassiamo il rendimento e questa è la cosa sulla quale lavorare in maniera più profonda, perché quando riusciamo ad essere attenti al punto giusto abbiamo anche qualità e possibilità di confrontarci con grandi squadre. E’ nel lungo tragitto che non riusciamo a mantenere questo carattere e questa qualità sia tecnica che fisica”
. 
Politano può essere un’alternativa a Lautaro?
“Ne abbiamo due o tre di queste situazioni. Quello più giusto per caratteristiche sarebbe Keita, prima punta di movimento che svuota e riattacca lo spazio. Possono farlo anche Politano e Perisic, con meno presenza in area di rigore e non è detto che crei dei limiti. Può essere anche lo sbocco per riuscire a trovare qualcosa”
.
@lucianospalletti
⚫🔵
.
#InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • Stasera tutto ha funzionato alla perfezione.
    “Ha contato anche un po’ di esperienza. Noi non ne abbiamo tantissima, ma se si va a confrontarsi con loro, il livello di calciatori ti dà la possibilità di gestire la partita in maniera più corretta. Dobbiamo guadagnare ancora molto dal punto di vista del carattere, del mantenere questo grafico ad un livello tale che non si può discutere poi di quella che è la qualità del calciatore visto la maglia che si indossa. Ogni tanto abbassiamo il rendimento e questa è la cosa sulla quale lavorare in maniera più profonda, perché quando riusciamo ad essere attenti al punto giusto abbiamo anche qualità e possibilità di confrontarci con grandi squadre. E’ nel lungo tragitto che non riusciamo a mantenere questo carattere e questa qualità sia tecnica che fisica”
    .
    Politano può essere un’alternativa a Lautaro?
    “Ne abbiamo due o tre di queste situazioni. Quello più giusto per caratteristiche sarebbe Keita, prima punta di movimento che svuota e riattacca lo spazio. Possono farlo anche Politano e Perisic, con meno presenza in area di rigore e non è detto che crei dei limiti. Può essere anche lo sbocco per riuscire a trovare qualcosa”
    .
    @lucianospalletti
    ⚫🔵
    .
    #InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • 0 0 15 minutes ago
  • Al termine di Inter-Rapid Vienna, Luciano Spalletti ha raggiunto i cronisti in sala stampa per commentare il match. Queste le parole del tecnico nerazzurro: "Sono arrivati buoni segnali dalla riconquista della palla, dal ribaltare l’azione e far girare la palla tutti insieme. Visto che siamo non ordinati nel venire a pressare alto, li abbiamo aspettati nella nostra metà. Molto meglio questa sera rispetto all’andata, perché questa squadra ha fatto bene in campionato e anche nella qualificazione del girone. All’andata avevano sofferto un po’ il nome Inter e la storia dell’Inter, entrando un po’ frenati, mentre oggi hanno dimostrato di essere più forti e liberi mentalmente. Noi siamo entrati molto concentrati, produttivi per quello che necessitava la gara, mettendola subito su un binario corretto. Gli abbiamo concesso un po’ di campo, non siamo stati così pignoli da andare a discutere su ogni pallone, ma abbiamo sempre compattato la linea difensiva e non gli abbiamo concesso niente. Squadre da evitare? Di forti ce ne sono diverse, se si evitano è meglio, altrimenti il rischio c’è”
. 
Diventa ora fondamentale far ruotare i calciatori. “Avrei tolto anche Perisic e Nainggolan, perché poi è difficile recuperare soprattutto in un momento dove qualche infortunio ce l’hai e qualche giocatore non al meglio ce l’hai. Domani è il giorno in cui si può fare qualcosa, domani l’altro invece, già alla vigilia della prossima partita, sarà il giorno nel quale si accuserà una stanchezza migliore. Avere tutti i calciatori a disposizione sarebbe un aiuto importante, ma anche gli altri debbono sopperire a qualcosa che capita in questo periodo del campionato”
. 
Continua
.
@lucianospalletti
🔵⚫
.
#InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • Al termine di Inter-Rapid Vienna, Luciano Spalletti ha raggiunto i cronisti in sala stampa per commentare il match. Queste le parole del tecnico nerazzurro: "Sono arrivati buoni segnali dalla riconquista della palla, dal ribaltare l’azione e far girare la palla tutti insieme. Visto che siamo non ordinati nel venire a pressare alto, li abbiamo aspettati nella nostra metà. Molto meglio questa sera rispetto all’andata, perché questa squadra ha fatto bene in campionato e anche nella qualificazione del girone. All’andata avevano sofferto un po’ il nome Inter e la storia dell’Inter, entrando un po’ frenati, mentre oggi hanno dimostrato di essere più forti e liberi mentalmente. Noi siamo entrati molto concentrati, produttivi per quello che necessitava la gara, mettendola subito su un binario corretto. Gli abbiamo concesso un po’ di campo, non siamo stati così pignoli da andare a discutere su ogni pallone, ma abbiamo sempre compattato la linea difensiva e non gli abbiamo concesso niente. Squadre da evitare? Di forti ce ne sono diverse, se si evitano è meglio, altrimenti il rischio c’è”
    .
    Diventa ora fondamentale far ruotare i calciatori. “Avrei tolto anche Perisic e Nainggolan, perché poi è difficile recuperare soprattutto in un momento dove qualche infortunio ce l’hai e qualche giocatore non al meglio ce l’hai. Domani è il giorno in cui si può fare qualcosa, domani l’altro invece, già alla vigilia della prossima partita, sarà il giorno nel quale si accuserà una stanchezza migliore. Avere tutti i calciatori a disposizione sarebbe un aiuto importante, ma anche gli altri debbono sopperire a qualcosa che capita in questo periodo del campionato”
    .
    Continua
    .
    @lucianospalletti
    🔵⚫
    .
    #InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • 0 0 15 minutes ago

Advertisements

  • Inter - Rapid Vienna 4 - 0

Prestazione superlativa dei nerazzurri che schiantano gli austriaci del Rapid Vienna con un secco 4 - 0 e accedono agli ottavi di  finale. 
Pagelle

HANDANOVIC 6: serata da spettatore per lui. Nessun intervento difficile;
ASAMOAH 6,5: attento in difesa, si propone anche in avanti con una certa insistenza; 
RANOCCHIA 7,5: serata da incorniciare per lui, con un'ottima fase difensiva e un gol da attaccante vero; 
SKRINIAR 7: solita sicurezza al servizio della squadra;
SOARES 6,5: esattamente come Asamoah, si destreggia bene sia in difesa che in fase offensiva;
VECINO 7: buona fase di interdizione; ha il grande merito di sbloccare subito la partita;
BROZOVIC 7: mette ordine alla manovra della squadra e fa girare velocemente la palla; 
NAINGGOLAN 6: prestazione un po' sottotono per lui. L'impegno c'è, le giocate un po' meno;
CANDREVA 7: veramente un'ottima prestazione, così come già fatto vedere nella partita di domenica con la Sampdoria;
PERISIC 8: un gol, un assist e una prestazione come quelle che abbiamo visto solo domenica con la Sampdoria e nella scorsa stagione, insomma, una prestazione di nuovo da Ivan il Terribile;
LAUTARO 6,5: non segna, ma come sempre fa a sportellate con i difensori avversari, aprendo gli spazi per le ali interiste;
POLITANO 7,5: entra nel finale e si presenta con diversi guizzi e il gol del 4 - 0;
B. VALERO 6,5: entra nel secondo tempo, disimpegnandosi bene nel palleggio a centrocampo; 
MIRANDA s.v.: pochissimi minuti per lui per poter incidere;
SPALLETTI 7: l'avversario era molto abbordabile, ma ha il merito di riuscire a mantenere la squadra concentrata dopo la vittoria dell'andata.
  • Inter - Rapid Vienna 4 - 0

    Prestazione superlativa dei nerazzurri che schiantano gli austriaci del Rapid Vienna con un secco 4 - 0 e accedono agli ottavi di finale.
    Pagelle

    HANDANOVIC 6: serata da spettatore per lui. Nessun intervento difficile;
    ASAMOAH 6,5: attento in difesa, si propone anche in avanti con una certa insistenza;
    RANOCCHIA 7,5: serata da incorniciare per lui, con un'ottima fase difensiva e un gol da attaccante vero;
    SKRINIAR 7: solita sicurezza al servizio della squadra;
    SOARES 6,5: esattamente come Asamoah, si destreggia bene sia in difesa che in fase offensiva;
    VECINO 7: buona fase di interdizione; ha il grande merito di sbloccare subito la partita;
    BROZOVIC 7: mette ordine alla manovra della squadra e fa girare velocemente la palla;
    NAINGGOLAN 6: prestazione un po' sottotono per lui. L'impegno c'è, le giocate un po' meno;
    CANDREVA 7: veramente un'ottima prestazione, così come già fatto vedere nella partita di domenica con la Sampdoria;
    PERISIC 8: un gol, un assist e una prestazione come quelle che abbiamo visto solo domenica con la Sampdoria e nella scorsa stagione, insomma, una prestazione di nuovo da Ivan il Terribile;
    LAUTARO 6,5: non segna, ma come sempre fa a sportellate con i difensori avversari, aprendo gli spazi per le ali interiste;
    POLITANO 7,5: entra nel finale e si presenta con diversi guizzi e il gol del 4 - 0;
    B. VALERO 6,5: entra nel secondo tempo, disimpegnandosi bene nel palleggio a centrocampo;
    MIRANDA s.v.: pochissimi minuti per lui per poter incidere;
    SPALLETTI 7: l'avversario era molto abbordabile, ma ha il merito di riuscire a mantenere la squadra concentrata dopo la vittoria dell'andata.
  • 3 1 27 minutes ago

Advertisements

  • L’Inter accede agli ottavi di Europa League eliminando il Rapid Vienna battuto 1-0 in trasferta e 2-0 questa sera al Meazza. Al termine della sfida, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato uno dei protagonisti dei nerazzurri Milan Skriniar:
.
“Icardi? Non sono entrato nello spogliatoio, oggi ho fatto il doping e non sono passato. Quando gioco a calcio, gioco per dare il massimo sia per la Samp che per l’Inter che per la Nazionale. Nelle ultime 3-4 partite siamo uniti, è qui il salto di qualità e si vede ultimamente. Siamo vicini per il rinnovo, ho un grande rapporto con la società e con tutta l’Inter. Abbiamo parlato tanto nello spogliatoio, non c’è una spiegazione per questa inversione di rotta positiva. Dobbiamo onorare questa maglia, è fondamentale. Provo a recuperare palla e uscire pulito senza fare fallo per far ripartire la squadra senza fallo. Voglio dare il massimo ogni allenamento e ogni partita, lì c’è la mia crescita, serve poi la fiducia dell’allenatore”
.
@skysport
@milanskriniar
⚫🔵
.
#Skriniar #InterRapidVienna #EuropaLeague #4a0 #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • L’Inter accede agli ottavi di Europa League eliminando il Rapid Vienna battuto 1-0 in trasferta e 2-0 questa sera al Meazza. Al termine della sfida, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato uno dei protagonisti dei nerazzurri Milan Skriniar:
    .
    “Icardi? Non sono entrato nello spogliatoio, oggi ho fatto il doping e non sono passato. Quando gioco a calcio, gioco per dare il massimo sia per la Samp che per l’Inter che per la Nazionale. Nelle ultime 3-4 partite siamo uniti, è qui il salto di qualità e si vede ultimamente. Siamo vicini per il rinnovo, ho un grande rapporto con la società e con tutta l’Inter. Abbiamo parlato tanto nello spogliatoio, non c’è una spiegazione per questa inversione di rotta positiva. Dobbiamo onorare questa maglia, è fondamentale. Provo a recuperare palla e uscire pulito senza fare fallo per far ripartire la squadra senza fallo. Voglio dare il massimo ogni allenamento e ogni partita, lì c’è la mia crescita, serve poi la fiducia dell’allenatore”
    .
    @skysport
    @milanskriniar
    ⚫🔵
    .
    #Skriniar #InterRapidVienna #EuropaLeague #4a0 #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • 2 0 34 minutes ago

Advertisements

  • COSA MANCA – C’è sempre bisogno di equilibrio, i due mediani fanno buon lavoro e facilitano il lavoro della difesa: ci manca qualità sulla trequarti, centrodestra e sinistra, dove a volte abbiamo difficoltà a prendere questi tagli che danno seguito e danno dubbi sulle marcature. Queste misure dobbiamo farle meglio: siamo passati subito in vantaggio e non c’è stata ricerca assillante. Nel secondo tempo l’abbiamo fatto meglio. Icardi in spogliatoio? Non lo so, la squadra ha festeggiato tutta
. 
CHI EVITARE – Ce ne sono 4-5 che sono più forti, se sulla carta si incontra una meno forte è meglio, ma di li bisogna passare
.
@skysport
@lucianospalletti
🔵⚫
.
#InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • COSA MANCA – C’è sempre bisogno di equilibrio, i due mediani fanno buon lavoro e facilitano il lavoro della difesa: ci manca qualità sulla trequarti, centrodestra e sinistra, dove a volte abbiamo difficoltà a prendere questi tagli che danno seguito e danno dubbi sulle marcature. Queste misure dobbiamo farle meglio: siamo passati subito in vantaggio e non c’è stata ricerca assillante. Nel secondo tempo l’abbiamo fatto meglio. Icardi in spogliatoio? Non lo so, la squadra ha festeggiato tutta
    .
    CHI EVITARE – Ce ne sono 4-5 che sono più forti, se sulla carta si incontra una meno forte è meglio, ma di li bisogna passare
    .
    @skysport
    @lucianospalletti
    🔵⚫
    .
    #InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • 2 0 38 minutes ago
  • Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato così dopo la vittoria col Rapid Vienna
. 
RANOCCHIA – E’ uno con cui si può scherzare, si può avere confidenza: si era detto, oggi giochi e segni, ma ci si immaginava un gol di testa, non un gol al volo
. 
IL MOMENTO DELL’INTER – E’ corretto dire che l’Inter sta migliorando, sta facendo meno errori: non è corretto accostarlo e alludere a quello che è successo. Diamo il taglio giusto, la squadra lavora: non si accosti o si alluda a certe situazioni. Parliamo di questi che ci sono, questo giochino di tirare dentro una situazione che non c’è non si fa più: si dà forza a chi pedala e si dice bravi, senza perdere di vista lo scorrimento delle cose. Noi siamo sempre a parlare di questo livello che dobbiamo esibire normalmente: in alcuni momenti non ci riusciamo e andiamo al di sotto delle nostre potenzialità. Sembra essere uno sforzo difficile da mantenere: quindi questa è una situazione che dobbiamo mettere a posto il prima possibile. Ci sono periodi in cui la nostra qualità non può supportare il lungo tratto: il campione gioca nel lungo tratto, nella partita bisogna mettere più cose, bisogna sforzarsi per colmare quel dato. Stasera si è usata la logica nella lettura del momento, abbiamo pressato insieme, ci siamo abbassati quando non eravamo compatti: tutte quelle cose che fanno parte della lettura della partita. Ora si consolida la riconquista della palla e si fa con qualità, con l’attenzione. Abbiamo tirato fuori una buona prestazione, i calciatori sono stati professionali e sintetici
. 
Continua
.
@skysport 
@lucianospalletti
⚫🔵
.
#InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato così dopo la vittoria col Rapid Vienna
    .
    RANOCCHIA – E’ uno con cui si può scherzare, si può avere confidenza: si era detto, oggi giochi e segni, ma ci si immaginava un gol di testa, non un gol al volo
    .
    IL MOMENTO DELL’INTER – E’ corretto dire che l’Inter sta migliorando, sta facendo meno errori: non è corretto accostarlo e alludere a quello che è successo. Diamo il taglio giusto, la squadra lavora: non si accosti o si alluda a certe situazioni. Parliamo di questi che ci sono, questo giochino di tirare dentro una situazione che non c’è non si fa più: si dà forza a chi pedala e si dice bravi, senza perdere di vista lo scorrimento delle cose. Noi siamo sempre a parlare di questo livello che dobbiamo esibire normalmente: in alcuni momenti non ci riusciamo e andiamo al di sotto delle nostre potenzialità. Sembra essere uno sforzo difficile da mantenere: quindi questa è una situazione che dobbiamo mettere a posto il prima possibile. Ci sono periodi in cui la nostra qualità non può supportare il lungo tratto: il campione gioca nel lungo tratto, nella partita bisogna mettere più cose, bisogna sforzarsi per colmare quel dato. Stasera si è usata la logica nella lettura del momento, abbiamo pressato insieme, ci siamo abbassati quando non eravamo compatti: tutte quelle cose che fanno parte della lettura della partita. Ora si consolida la riconquista della palla e si fa con qualità, con l’attenzione. Abbiamo tirato fuori una buona prestazione, i calciatori sono stati professionali e sintetici
    .
    Continua
    .
    @skysport
    @lucianospalletti
    ⚫🔵
    .
    #InteRapidVienna #4a0 #EuropaLeague #Inter #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • 1 0 39 minutes ago
  • Il bello del mio calcio, fatto non da ridondanti mercenari ma da silenziosi combattenti! Grazie Andrea 🖤💙 #andrearanocchia #🐸 #fcinternazionale
  • Il bello del mio calcio, fatto non da ridondanti mercenari ma da silenziosi combattenti! Grazie Andrea 🖤💙 #andrearanocchia #🐸 #fcinternazionale
  • 4 0 40 minutes ago