#ig_italia Instagram Photos & Videos

ig_italia - 5.8m posts

Top Posts

  • 📷 @andreaviolafotografie
📍#Cefalu
⠀
Dislocato ai piedi di un promontorio roccioso, in provincia di Palermo, sorge uno dei borghi più belli d’Italia, il Comune di Cefalù, che ogni anno viene preso d’assalto da numerosi turisti, sia italiani che stranieri; durante la stagione estiva, il piccolo comune arriva a triplicare la propria popolazione, che riempie le piazze e le strade più importanti del paese.
La cittadina, sviluppatasi attorno al Duomo di Cefalù, voluto da Ruggero II, ha conservato con il passare dei secoli il suo antico aspetto, con le sue strade strette del centro storico, tipicamente medioevali. I palazzi che arricchiscono la città sono costituiti da decorazioni architettoniche e le numerose chiese presenti manifestano tutta l’importanza della sede vescovile. Particolarmente caratteristico è il borgo marinaro, con le case antiche fronteggianti il mare.
⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 📷 @andreaviolafotografie
    📍 #Cefalu

    Dislocato ai piedi di un promontorio roccioso, in provincia di Palermo, sorge uno dei borghi più belli d’Italia, il Comune di Cefalù, che ogni anno viene preso d’assalto da numerosi turisti, sia italiani che stranieri; durante la stagione estiva, il piccolo comune arriva a triplicare la propria popolazione, che riempie le piazze e le strade più importanti del paese.
    La cittadina, sviluppatasi attorno al Duomo di Cefalù, voluto da Ruggero II, ha conservato con il passare dei secoli il suo antico aspetto, con le sue strade strette del centro storico, tipicamente medioevali. I palazzi che arricchiscono la città sono costituiti da decorazioni architettoniche e le numerose chiese presenti manifestano tutta l’importanza della sede vescovile. Particolarmente caratteristico è il borgo marinaro, con le case antiche fronteggianti il mare.

    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 7,649 38 5 hours ago
  • 📷 @rosariobarricelli
📍 #Campobasso

Campobasso è una città formata da una parte antica di origine medioevale, ricca di valori storici e artistici, posta sul pendio di un colle dominato dal Castello Monforte, e da una parte più moderna ed elegante originaria del XIX secolo, situata nella pianura ai piedi del centro antico.
Intorno al castello che domina la città si sviluppa a ventaglio il centro storico, costituito da vicoli e scalinate lunghe e tortuose, ai lati delle quali sorgono case ed edifici in pietra, spesso aventi caratteristici cortiletti interni. Numerosi sono i portali ricchi di decorazioni, stemmi di famiglie nobili e figure allegoriche.
La città ottocentesca, denominata centro murattiano, si estende in piano e presenta le caratteristiche tipiche dello sviluppo urbanistico di tale periodo storico. Progettato secondo l'ideale della città giardino, presenta molti spazi verdi, ricchi di essenze arboree rare e pregiate (sequoie, cedri del Libano, ginkgo biloba, abeti rossi, lecci, ecc.), piazze, nonché fontane e fontanelle dalla quale sgorgano tuttora acque fresche e pure.
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy  #campobasso
  • 📷 @rosariobarricelli
    📍 #Campobasso

    Campobasso è una città formata da una parte antica di origine medioevale, ricca di valori storici e artistici, posta sul pendio di un colle dominato dal Castello Monforte, e da una parte più moderna ed elegante originaria del XIX secolo, situata nella pianura ai piedi del centro antico.
    Intorno al castello che domina la città si sviluppa a ventaglio il centro storico, costituito da vicoli e scalinate lunghe e tortuose, ai lati delle quali sorgono case ed edifici in pietra, spesso aventi caratteristici cortiletti interni. Numerosi sono i portali ricchi di decorazioni, stemmi di famiglie nobili e figure allegoriche.
    La città ottocentesca, denominata centro murattiano, si estende in piano e presenta le caratteristiche tipiche dello sviluppo urbanistico di tale periodo storico. Progettato secondo l'ideale della città giardino, presenta molti spazi verdi, ricchi di essenze arboree rare e pregiate (sequoie, cedri del Libano, ginkgo biloba, abeti rossi, lecci, ecc.), piazze, nonché fontane e fontanelle dalla quale sgorgano tuttora acque fresche e pure.
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy #campobasso
  • 7,636 43 8 hours ago
  • 📷 @b_travels_the_world
📍 #Capri
Una volta, sull’isola di Capri viveva un pastorello orfano di padre. Possedeva solo una pecorella. Un giorno, all’imbrunire, il pastorello si fermò a raccogliere dei fiori. Quando si voltò per chiamare la pecorella, si accorse che era sparita.

L’angoscia gli strinse il cuore. Sentì un fievole scampanellio. Pensando che provenisse dalla campanella che la pecora portava al collo, cominciò a correre a perdifiato nella notte ormai sopraggiunta, a piedi nudi tra rovi e sassi.

Il pastorello continuò a correre finché, un secondo prima di cadere in un burrone, una luce lo fermò. In quella luce apparve San Michele su un cavallo bianco. Il santo si sfilò dal collo una campanina e la diede al pastorello, dicendogli che lo avrebbe salvato da ogni pericolo.

Il pastorello tornò a casa e fece vedere la campanina alla madre. Da allora, ogni desiderio del ragazzo fu esaudito. A Capri si usa regalare una campanina da portare al collo come simbolo di buon augurio.
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy  #capri
  • 📷 @b_travels_the_world
    📍 #Capri 
Una volta, sull’isola di Capri viveva un pastorello orfano di padre. Possedeva solo una pecorella. Un giorno, all’imbrunire, il pastorello si fermò a raccogliere dei fiori. Quando si voltò per chiamare la pecorella, si accorse che era sparita.

    L’angoscia gli strinse il cuore. Sentì un fievole scampanellio. Pensando che provenisse dalla campanella che la pecora portava al collo, cominciò a correre a perdifiato nella notte ormai sopraggiunta, a piedi nudi tra rovi e sassi.

    Il pastorello continuò a correre finché, un secondo prima di cadere in un burrone, una luce lo fermò. In quella luce apparve San Michele su un cavallo bianco. Il santo si sfilò dal collo una campanina e la diede al pastorello, dicendogli che lo avrebbe salvato da ogni pericolo.

    Il pastorello tornò a casa e fece vedere la campanina alla madre. Da allora, ogni desiderio del ragazzo fu esaudito. A Capri si usa regalare una campanina da portare al collo come simbolo di buon augurio.
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy #capri
  • 13,494 89 14 hours ago
  • 📷 @mony_delfino75
📍 #Scanno
⠀
Scanno è un paesino dell’Abruzzo interno, in provincia dell'Aquila, una perla incastonata a mille metri di altitudine nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dove i monti si rispecchiano nelle splendide acque del lago.
Scanno è definita patria della fotografia mondiale. Tutti i grandi fotografi almeno una volta sono passati a Scanno e con i loro scatti hanno immortalato il lago, il centro storico, le bellezze naturali, ma essenzialmente il costume muliebre che ancora oggi è indossato, con fierezza e orgoglio, da alcune donne anziane del paese. Gli scatti di Hilde Lotz-Bauer, Henri Cartier-Bresson, Mario Giacomelli, di cui una foto, ‘Il Bambino di Scanno’, esposta al MoMa di New York, è considerata tra le prime 10 foto più belle al mondo, Elliott Erwitt, Ferdinando Scianna, Gianni Berengo Gardin, insignito della cittadinanza onoraria, hanno reso famoso nel mondo Scanno e il suo costume muliebre.
Tipiche di Scanno sono le cemmause, un tipo di scala d'accesso esterna alle abitazioni terminante in un ballatoio, con gli scalini realizzati in pietra. Un arco permette alla scalinata di sorreggersimemla cemmausa viene coperta da una tettoia sostenuta da travi di legno su cui poggiano delle assi.
Nel centro storico vi sono molte botteghe orafe, tanto che la strada detta localmente "la ciambella" potrebbe venir chiamata la via degli orafi. La ricchezza proveniente dalle greggi locali permise alle donne locali di avere gioielli e di seguire la moda del tempo, il cui uso è dettato da alcune norme precise di galateo dettate da eventi come la nascita, il matrimonio, la morte ⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy ⠀
  • 📷 @mony_delfino75
    📍 #Scanno

    Scanno è un paesino dell’Abruzzo interno, in provincia dell'Aquila, una perla incastonata a mille metri di altitudine nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dove i monti si rispecchiano nelle splendide acque del lago.
    Scanno è definita patria della fotografia mondiale. Tutti i grandi fotografi almeno una volta sono passati a Scanno e con i loro scatti hanno immortalato il lago, il centro storico, le bellezze naturali, ma essenzialmente il costume muliebre che ancora oggi è indossato, con fierezza e orgoglio, da alcune donne anziane del paese. Gli scatti di Hilde Lotz-Bauer, Henri Cartier-Bresson, Mario Giacomelli, di cui una foto, ‘Il Bambino di Scanno’, esposta al MoMa di New York, è considerata tra le prime 10 foto più belle al mondo, Elliott Erwitt, Ferdinando Scianna, Gianni Berengo Gardin, insignito della cittadinanza onoraria, hanno reso famoso nel mondo Scanno e il suo costume muliebre.
    Tipiche di Scanno sono le cemmause, un tipo di scala d'accesso esterna alle abitazioni terminante in un ballatoio, con gli scalini realizzati in pietra. Un arco permette alla scalinata di sorreggersimemla cemmausa viene coperta da una tettoia sostenuta da travi di legno su cui poggiano delle assi.
    Nel centro storico vi sono molte botteghe orafe, tanto che la strada detta localmente "la ciambella" potrebbe venir chiamata la via degli orafi. La ricchezza proveniente dalle greggi locali permise alle donne locali di avere gioielli e di seguire la moda del tempo, il cui uso è dettato da alcune norme precise di galateo dettate da eventi come la nascita, il matrimonio, la morte ⠀
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 7,098 31 7 hours ago
  • This is one of the things I love about Rome: That you can be walking down a little side street, the unimportant kind of street that doesn't attract the tourists and doesn't really do all that much to help the Romans get from point A to point B in an efficient way, and you can still stumble across scenes that look so charming it's almost like they've been carefully planned out that way. ⠀
(Of course, what you don't see in this picture is the car that nearly mowed me down as it swung around the corner and swerved to avoid another very poorly parked car... but oh well. That's also Rome.)
  • This is one of the things I love about Rome: That you can be walking down a little side street, the unimportant kind of street that doesn't attract the tourists and doesn't really do all that much to help the Romans get from point A to point B in an efficient way, and you can still stumble across scenes that look so charming it's almost like they've been carefully planned out that way. ⠀
    (Of course, what you don't see in this picture is the car that nearly mowed me down as it swung around the corner and swerved to avoid another very poorly parked car... but oh well. That's also Rome.)
  • 1,723 14 12 hours ago

Latest Instagram Posts

  • Se non è la città più bella del mondo, allora è la città più bella d'Italia.
  • Se non è la città più bella del mondo, allora è la città più bella d'Italia.
  • 10 3 21 minutes ago