#ilcairo Instagram Photos & Videos

ilcairo - 6.3k posts

Top Posts

  • 🇮🇹 La Sfinge, che deve il suo nome dal greco antico e significa “strangolatrice”, è situata nel complesso archeologico di Giza a ridosso delle famose piramidi.
È un vero mistero per il mondo dell’archeologia perché non si sa con precisione chi rappresenti anche se l’ipotesi più accreditata è che si tratti del faraone Chefren (2520-2494 a.C.) data la somiglianza con i busti che raffigurano quest’ultimo.
La Sfinge rappresenta un essere mitologico metà uomo e metà leone ed è stata scolpita in un unico blocco di roccia ad eccezione delle zampe anteriori. Indossa il Nemes (copricapo dei sovrani) e anticamente aveva anche la barba finta, tipico segno di regalità.
Il suo sguardo è fisso verso oriente, il suo viso da tempo immemore viene illuminato dal sole che sorge.
➖➖➖
🇬🇧 The Sphinx, which owes its name from the ancient Greek and means "strangler", is located in the archaeological complex of Giza close to the famous pyramids.
It is a true mystery to the world of archeology because it is not known precisely who represents even if the most reliable hypothesis is that it is the pharaoh Chefren (2520-2494 BC) given the similarity with the busts that depict the latter .
The Sphinx represents a mythological being half man and half lion and has been carved into a single block of rock with the exception of the front legs. He wears the Nemes (headgear of the sovereigns) and in ancient times also had a fake beard, a typical sign of royalty.
Her gaze is fixed towards the east, her face from time immemorial is illuminated by the rising sun.
➖➖➖
Picture by: @unlimitedegypt 📷
.
.
.
#archeologia #archeology #archeologylife #archeologysite #archeologylovers #archeo #archeologie #egypt #egitto #egittologia #sfinge #sphinx #giza #pyramids #ilcairo #pyramide #piramide #piramidi  #royal #rome #greece #ancient #ancientegypt #wonderfulegypt #antique #antico #storia #history #art #arte
  • 🇮🇹 La Sfinge, che deve il suo nome dal greco antico e significa “strangolatrice”, è situata nel complesso archeologico di Giza a ridosso delle famose piramidi.
    È un vero mistero per il mondo dell’archeologia perché non si sa con precisione chi rappresenti anche se l’ipotesi più accreditata è che si tratti del faraone Chefren (2520-2494 a.C.) data la somiglianza con i busti che raffigurano quest’ultimo.
    La Sfinge rappresenta un essere mitologico metà uomo e metà leone ed è stata scolpita in un unico blocco di roccia ad eccezione delle zampe anteriori. Indossa il Nemes (copricapo dei sovrani) e anticamente aveva anche la barba finta, tipico segno di regalità.
    Il suo sguardo è fisso verso oriente, il suo viso da tempo immemore viene illuminato dal sole che sorge.
    ➖➖➖
    🇬🇧 The Sphinx, which owes its name from the ancient Greek and means "strangler", is located in the archaeological complex of Giza close to the famous pyramids.
    It is a true mystery to the world of archeology because it is not known precisely who represents even if the most reliable hypothesis is that it is the pharaoh Chefren (2520-2494 BC) given the similarity with the busts that depict the latter .
    The Sphinx represents a mythological being half man and half lion and has been carved into a single block of rock with the exception of the front legs. He wears the Nemes (headgear of the sovereigns) and in ancient times also had a fake beard, a typical sign of royalty.
    Her gaze is fixed towards the east, her face from time immemorial is illuminated by the rising sun.
    ➖➖➖
    Picture by: @unlimitedegypt 📷
    .
    .
    .
    #archeologia #archeology #archeologylife #archeologysite #archeologylovers #archeo #archeologie #egypt #egitto #egittologia #sfinge #sphinx #giza #pyramids #ilcairo #pyramide #piramide #piramidi #royal #rome #greece #ancient #ancientegypt #wonderfulegypt #antique #antico #storia #history #art #arte
  • 225 7 17 December, 2018
  • Immerso nella storia 😍
  • Immerso nella storia 😍
  • 1,282 21 6 September, 2018
  • La Maledizione di Tutankhamon

La storia egizia è una delle parentesi più affascinanti della storia dell'umanità. Ha contagiato l'immaginario collettivo con la paura, il mistero, i segreti e la Maledizione di Tutankhamon rappresenta proprio l'archetipo della storia egizia nella cultura pop. La scoperta del faraone avviene nel 1922 grazie al finanziamento del nobile inglese Lord Carnarvon. La tomba collocata nella Valle dei Re è sorprendente per il suo valore storico essendo arrivata a noi mai profanata, ci conserva documenti a 360 gradi sulla vita nell'antico Egitto: dalle armi ai gioielli, dal cibo al vestiario. La famosa maledizione discende da due cause: la prima è la scelta di Carnarvon di riservare al Times l'esclusiva mondiale sulle notizie dal Cairo, cosa che fece infuriare talmente le altre testate giornalistiche che un po' per ripicca e un po' per cavalcare l'onda del rinnovato interesse decisero di raccontare di anatemi e maledizioni antiche di 2000 anni e di screditare spesso la scoperta. Ciò che aggiunse benzina a fuoco fu la morte improvvisa di Carnarvon. Il finanziatore della spedizione scomparve 4 mesi dopo l'apertura della tomba il 5 aprile 1923, amplificando ciò che già tutti i giornali raccontavano. Tra tante voci autorevoli si aggiunse quella di Artur Conan Doyle (si proprio il papà di Sherlock Holmes) che non aiutò a sedare gli animi. In un suo articolo sull'argomento scrisse:"La causa immediata della sua morte fu la febbre tifoidale, ma questo è il modo nel quale gli "elementi" che proteggono la mummia potrebbero agire". Purtroppo questi elementi furono tutti molto scarsi perché gli altri componenti della squadra moriranno fra i 6 e i 60 anni dopo la scoperta della Tomba. Ma la leggenda c'è ed è il bello della storia, per questo per tutti esiste ed esisterà sempre. La Maledizione di Tutankhamon. (Pit)
#HistoryHere #storia #egitto #scoperte #tomba #mistero #conandoyle #maledizione #history #tutankhamun #mummia #sarcofago #sherlockholmes #leggenda #dark #ilcairo #lavalledeire #times #giornali#culturapop
  • La Maledizione di Tutankhamon

    La storia egizia è una delle parentesi più affascinanti della storia dell'umanità. Ha contagiato l'immaginario collettivo con la paura, il mistero, i segreti e la Maledizione di Tutankhamon rappresenta proprio l'archetipo della storia egizia nella cultura pop. La scoperta del faraone avviene nel 1922 grazie al finanziamento del nobile inglese Lord Carnarvon. La tomba collocata nella Valle dei Re è sorprendente per il suo valore storico essendo arrivata a noi mai profanata, ci conserva documenti a 360 gradi sulla vita nell'antico Egitto: dalle armi ai gioielli, dal cibo al vestiario. La famosa maledizione discende da due cause: la prima è la scelta di Carnarvon di riservare al Times l'esclusiva mondiale sulle notizie dal Cairo, cosa che fece infuriare talmente le altre testate giornalistiche che un po' per ripicca e un po' per cavalcare l'onda del rinnovato interesse decisero di raccontare di anatemi e maledizioni antiche di 2000 anni e di screditare spesso la scoperta. Ciò che aggiunse benzina a fuoco fu la morte improvvisa di Carnarvon. Il finanziatore della spedizione scomparve 4 mesi dopo l'apertura della tomba il 5 aprile 1923, amplificando ciò che già tutti i giornali raccontavano. Tra tante voci autorevoli si aggiunse quella di Artur Conan Doyle (si proprio il papà di Sherlock Holmes) che non aiutò a sedare gli animi. In un suo articolo sull'argomento scrisse:"La causa immediata della sua morte fu la febbre tifoidale, ma questo è il modo nel quale gli "elementi" che proteggono la mummia potrebbero agire". Purtroppo questi elementi furono tutti molto scarsi perché gli altri componenti della squadra moriranno fra i 6 e i 60 anni dopo la scoperta della Tomba. Ma la leggenda c'è ed è il bello della storia, per questo per tutti esiste ed esisterà sempre. La Maledizione di Tutankhamon. (Pit)
    #HistoryHere #storia #egitto #scoperte #tomba #mistero #conandoyle #maledizione #history #tutankhamun #mummia #sarcofago #sherlockholmes #leggenda #dark #ilcairo #lavalledeire #times #giornali #culturapop
  • 430 6 30 September, 2018

Latest Instagram Posts

  • La piramide di Cheope è la più antica e la più grande delle tre piramidi principali della necropoli di Giza. È la più antica delle sette meraviglie del mondo antico ed è l’unica ad essere ancora in piedi. Gli egittologi ritengono che sia stata costruita intorno al 2560 a.C.. L’Egitto è stato il mio ultimo paese in questo giro del mondo, ho avuto un sacco di sensazioni contrastanti qui, per l’arrivo di mio padre dopo 9 mesi che non ci vedevamo, per il sorprendente freddo dell’Egitto, per la consapevolezza che il mio viaggio stava finendo, per l’interminabile insistenza con cui gli egiziani vogliono venderti qualcosa.
  • La piramide di Cheope è la più antica e la più grande delle tre piramidi principali della necropoli di Giza. È la più antica delle sette meraviglie del mondo antico ed è l’unica ad essere ancora in piedi. Gli egittologi ritengono che sia stata costruita intorno al 2560 a.C.. L’Egitto è stato il mio ultimo paese in questo giro del mondo, ho avuto un sacco di sensazioni contrastanti qui, per l’arrivo di mio padre dopo 9 mesi che non ci vedevamo, per il sorprendente freddo dell’Egitto, per la consapevolezza che il mio viaggio stava finendo, per l’interminabile insistenza con cui gli egiziani vogliono venderti qualcosa.
  • 1,671 25 22 hours ago