#italy_vacations Instagram Photos & Videos

italy_vacations - 1.1m posts

Top Posts

Advertisements

  • Three wild boars crossing an amazing Italian landscape at sunrise ! 🐗🇮🇹 Tag people who will love this shot!

Photo by #discoverer @carlocafferini
  • Three wild boars crossing an amazing Italian landscape at sunrise ! 🐗🇮🇹 Tag people who will love this shot!

    Photo by #discoverer @carlocafferini
  • 22,895 243 17 hours ago

Advertisements

Advertisements

  • 📷 @kyrenian
📍 #Roma
⠀
C'è chi la ricorda per la celebre scena de La Dolce Vita, in cui Anita Eckberg si immerge nelle sue acque, e chi, invece, per la leggenda secondo la quale gettandoci dentro una monetina dandole le spalle, si avrà la certezza di tornare a Roma, e c'è chi, invece, la conosce semplicemente come la più grande fontana di Roma oltre che una delle più belle ed affascinanti.

E non soltanto per la sua maestosa bellezza incastonata, come un pietra preziosa, tra i palazzi della piazzetta. E non soltanto perchè, ammirandola, ci si sente catapultati in una delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema. Ma anche perchè Fontana di Trevi è un concentrato di leggende dedicate all'amore che la rende il luogo perfetto per ogni passeggiata di coppia. Una delle leggende romantiche legate alla magnifica fontana del dio Nettuno che doma le acque è un corollario di quella della celebre monetina. Se gettandone una, infatti, ci si assicurerà di tornare a Roma, gettandone due si avrà, invece, la certezza di trovare l'amore (opzione più adatta ai single in cerca dell'anima gemella, in verità). Gettandone tre, invece, si avrà il matrimonio assicurato. Ma attenzione, perchè, per chi è già sposato, questo gesto porterà, piuttosto, al divorzio.

Ma ci sono altre leggende tutte a cuoricini che fanno di Fontana di Trevi uno dei luoghi più romantici di Roma. Si narra, infatti, che la fontana possa portare fortuna a chi è costretto a vivere una storia a distanza. I fidanzati a cui si farà bere un bicchiere di acqua della fontana per poi romperlo, non si dimenticheranno mai della propria amata. Ma non è finita perchè c'è un'altra leggenda che conquisterà gli innamorati e che, forse, è la più romantica in assoluto. Basta, infatti, costeggiare la fontana sul lato destro per raggiungere, proprio accanto alla scultura chiamata asso di coppe, la cosiddetta “fontanina degli innamorati” il cui solo nome è tutto un programma. Le coppie che ne berranno l'acqua si rimarranno fedeli per tutta la vita. Più romantico di così...
⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy ⠀
  • 📷 @kyrenian
    📍 #Roma

    C'è chi la ricorda per la celebre scena de La Dolce Vita, in cui Anita Eckberg si immerge nelle sue acque, e chi, invece, per la leggenda secondo la quale gettandoci dentro una monetina dandole le spalle, si avrà la certezza di tornare a Roma, e c'è chi, invece, la conosce semplicemente come la più grande fontana di Roma oltre che una delle più belle ed affascinanti.

    E non soltanto per la sua maestosa bellezza incastonata, come un pietra preziosa, tra i palazzi della piazzetta. E non soltanto perchè, ammirandola, ci si sente catapultati in una delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema. Ma anche perchè Fontana di Trevi è un concentrato di leggende dedicate all'amore che la rende il luogo perfetto per ogni passeggiata di coppia. Una delle leggende romantiche legate alla magnifica fontana del dio Nettuno che doma le acque è un corollario di quella della celebre monetina. Se gettandone una, infatti, ci si assicurerà di tornare a Roma, gettandone due si avrà, invece, la certezza di trovare l'amore (opzione più adatta ai single in cerca dell'anima gemella, in verità). Gettandone tre, invece, si avrà il matrimonio assicurato. Ma attenzione, perchè, per chi è già sposato, questo gesto porterà, piuttosto, al divorzio.

    Ma ci sono altre leggende tutte a cuoricini che fanno di Fontana di Trevi uno dei luoghi più romantici di Roma. Si narra, infatti, che la fontana possa portare fortuna a chi è costretto a vivere una storia a distanza. I fidanzati a cui si farà bere un bicchiere di acqua della fontana per poi romperlo, non si dimenticheranno mai della propria amata. Ma non è finita perchè c'è un'altra leggenda che conquisterà gli innamorati e che, forse, è la più romantica in assoluto. Basta, infatti, costeggiare la fontana sul lato destro per raggiungere, proprio accanto alla scultura chiamata asso di coppe, la cosiddetta “fontanina degli innamorati” il cui solo nome è tutto un programma. Le coppie che ne berranno l'acqua si rimarranno fedeli per tutta la vita. Più romantico di così...

    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 15,670 74 9 hours ago
  • 📷 @miky_ped
📍 #CalaLuna
⠀
Cala Luna sorge al confine tra i comuni di Baunei e di Dorgali, dove termina la “Codula de Elune”. Cala Luna è un “piccolo” istmo di spiaggia dalla sabbia finissima e particolarmente bianca, che si affaccia a est sulle acque turchesi delle acque del Golfo di Orosei, uno dei tratti più suggestivi del mediterraneo. A ovest, invece, è caratterizzata da un piccolo lago naturale di acqua dolce punto di arrivo delle acque della “codula de Iluna”: questo laghetto, diverso ogni anno, è una delle peculiarità della spiaggia. Ed ecco la seconda: una serie dei cinque grottoni che sorgono a nord della spiaggia, ancora oggi riparo naturale per la fauna e per gli escursionisti che ogni anno visitano la spiaggia: vi consigliamo di farci un salto e godervi il panorama verso il mare dall’interno di uno dei grottoni.
Cala Luna, che in sardo viene chiamata “Elune”, è delimitata sia a sud che a nord dalla falesia a picco sul mare, che tocca in questa zona circa 300 metri di altezza. Alcune parti della falesia sono chiodate e attirano ogni anno numerosi climbers. Tipica di questa zona è una particolare pietra di natura vulcanica, chiamata ossidiana. Il territorio, comunque, resta per la maggior parte caratterizzato da roccia di natura calcarea, che ben si sposa con la tipica macchia mediterranea che circonda la spiaggia, tratto comune, questo, a tutto il territorio di Baunei.
Nell’inverno del 1997 una brutta alluvione si portò via gli oleandri, un tempo tratto caratteristico di Cala Luna; ad oggi, si intravedono spuntare giovani oleandri qua e la, segno che la spiaggia sta riprendendo il suo antico splendore.
⠀
Approfondisci la conoscenza del territorio  ammirando altre splendide foto come  questa, seguendo la community di @ig_sardinia 
Per entrare a far parte della nostra gallery utilizzate il nostro hashtag ufficiale e taggate le vostre foto.
⠀
⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy  #calalun
  • 📷 @miky_ped
    📍 #CalaLuna

    Cala Luna sorge al confine tra i comuni di Baunei e di Dorgali, dove termina la “Codula de Elune”. Cala Luna è un “piccolo” istmo di spiaggia dalla sabbia finissima e particolarmente bianca, che si affaccia a est sulle acque turchesi delle acque del Golfo di Orosei, uno dei tratti più suggestivi del mediterraneo. A ovest, invece, è caratterizzata da un piccolo lago naturale di acqua dolce punto di arrivo delle acque della “codula de Iluna”: questo laghetto, diverso ogni anno, è una delle peculiarità della spiaggia. Ed ecco la seconda: una serie dei cinque grottoni che sorgono a nord della spiaggia, ancora oggi riparo naturale per la fauna e per gli escursionisti che ogni anno visitano la spiaggia: vi consigliamo di farci un salto e godervi il panorama verso il mare dall’interno di uno dei grottoni.
    Cala Luna, che in sardo viene chiamata “Elune”, è delimitata sia a sud che a nord dalla falesia a picco sul mare, che tocca in questa zona circa 300 metri di altezza. Alcune parti della falesia sono chiodate e attirano ogni anno numerosi climbers. Tipica di questa zona è una particolare pietra di natura vulcanica, chiamata ossidiana. Il territorio, comunque, resta per la maggior parte caratterizzato da roccia di natura calcarea, che ben si sposa con la tipica macchia mediterranea che circonda la spiaggia, tratto comune, questo, a tutto il territorio di Baunei.
    Nell’inverno del 1997 una brutta alluvione si portò via gli oleandri, un tempo tratto caratteristico di Cala Luna; ad oggi, si intravedono spuntare giovani oleandri qua e la, segno che la spiaggia sta riprendendo il suo antico splendore.

    Approfondisci la conoscenza del territorio ammirando altre splendide foto come questa, seguendo la community di @ig_sardinia
    Per entrare a far parte della nostra gallery utilizzate il nostro hashtag ufficiale e taggate le vostre foto.


    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy #calalun
  • 18,698 105 15 hours ago
  • 📷 @chrisma1105
📍#Spello
⠀
Adagiato su uno sperone del Monte Subasio, il borgo umbro di Spello conserva ancora oggi, nelle magnifiche mura, i resti di un glorioso passato romano, quello di prospera colonia Julia. Tra i suoi vicoli acciottolati, le chiese affrescate e gli antichi monumenti, sono custoditi capolavori del Pinturicchio, del Perugino e preziose testimonianze artistiche.
Spello vanta la cinta muraria di origine romana meglio conservata in Italia. In questa massiccia cinta si aprono differenti porte, tre delle quali di notevole interesse. Porta Consolare dispone di tre ingressi, tre statue funerarie e una torre sovrastata da un ulivo, simbolo del prodotto locale più noto. Poi c'è Porta Venere con le Torri di Properzio, principale porta di accesso a Spello, e Porta Urbica che reca curiosi simboli sul muro di destra ascrivibili, secondo la leggenda, al paladino Orlando.
A soli 15 minuti dalla località di Spello si trova un luogo di grande fascino: le Fonti del Clitunno. Un parco naturalistico, esteso su circa 10.000 m2, che custodisce le sorgenti dell'omonimo fiume dove tra pioppi cipressini e salici piangenti si incontrano cigni, anatre e molteplici animali acquatici. Fonte d'ispirazione per Plinio il Giovane, Virgilio, Byron, Carducci, i fondali di queste acque secondo le antiche leggende ospitavano la dimora del Dio Clitunno. Dei tre templi originari è sopravvissuto il Tempietto del Clitunno, Patrimonio Unesco.
⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 📷 @chrisma1105
    📍 #Spello

    Adagiato su uno sperone del Monte Subasio, il borgo umbro di Spello conserva ancora oggi, nelle magnifiche mura, i resti di un glorioso passato romano, quello di prospera colonia Julia. Tra i suoi vicoli acciottolati, le chiese affrescate e gli antichi monumenti, sono custoditi capolavori del Pinturicchio, del Perugino e preziose testimonianze artistiche.
    Spello vanta la cinta muraria di origine romana meglio conservata in Italia. In questa massiccia cinta si aprono differenti porte, tre delle quali di notevole interesse. Porta Consolare dispone di tre ingressi, tre statue funerarie e una torre sovrastata da un ulivo, simbolo del prodotto locale più noto. Poi c'è Porta Venere con le Torri di Properzio, principale porta di accesso a Spello, e Porta Urbica che reca curiosi simboli sul muro di destra ascrivibili, secondo la leggenda, al paladino Orlando.
    A soli 15 minuti dalla località di Spello si trova un luogo di grande fascino: le Fonti del Clitunno. Un parco naturalistico, esteso su circa 10.000 m2, che custodisce le sorgenti dell'omonimo fiume dove tra pioppi cipressini e salici piangenti si incontrano cigni, anatre e molteplici animali acquatici. Fonte d'ispirazione per Plinio il Giovane, Virgilio, Byron, Carducci, i fondali di queste acque secondo le antiche leggende ospitavano la dimora del Dio Clitunno. Dei tre templi originari è sopravvissuto il Tempietto del Clitunno, Patrimonio Unesco.

    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 17,685 80 16 February, 2019

Latest Instagram Posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

Advertisements

  • น้ำพุเทรวี่ (Trevi Fountain) ตั้งอยู่ที่เขตเตรวีในกรุงโรมที่ประเทศอิตาลี ก่อสร้างโดย นิโคลา ซาลวี่ สไตล์บารอค น้ำพุแห่งนี้เชื่อกันว่าเมื่อเราหันหลังใช้มือขวาโยนเหรียญข้ามบ่าซ้ายลงไปในน้ำพุ ก็จะได้กลับมาที่กรุงโรมอีกครั้ง #จะเที่ยวนอกบอกบีไลน์
.
⭐ อิตาลี คลาสสิค 9 วัน สายการบินไทย ⭐
.
วันเดินทาง
13 - 21 เม.ย. 62
18 - 26 พ.ค. 62
15 - 23 มิ.ย. 62
13 - 21 ก.ค. 62
10 - 18 ส.ค. 62
14 - 22 ก.ย. 62
12 - 20 ต.ค. 62
19 - 27 ต.ค. 62
16 - 24 ต.ค. 62
.
☎️ 02-678-6088
🐝 beelinetour.com
👉 fb.com/beelinetour
👉 Instagram.com/beelinetour
👉 Line: @beelinetour ( ใส่ "@" ข้างหน้า )
  • น้ำพุเทรวี่ (Trevi Fountain) ตั้งอยู่ที่เขตเตรวีในกรุงโรมที่ประเทศอิตาลี ก่อสร้างโดย นิโคลา ซาลวี่ สไตล์บารอค น้ำพุแห่งนี้เชื่อกันว่าเมื่อเราหันหลังใช้มือขวาโยนเหรียญข้ามบ่าซ้ายลงไปในน้ำพุ ก็จะได้กลับมาที่กรุงโรมอีกครั้ง #จะเท ี่ยวนอกบอกบีไลน์
    .
    ⭐ อิตาลี คลาสสิค 9 วัน สายการบินไทย ⭐
    .
    วันเดินทาง
    13 - 21 เม.ย. 62
    18 - 26 พ.ค. 62
    15 - 23 มิ.ย. 62
    13 - 21 ก.ค. 62
    10 - 18 ส.ค. 62
    14 - 22 ก.ย. 62
    12 - 20 ต.ค. 62
    19 - 27 ต.ค. 62
    16 - 24 ต.ค. 62
    .
    ☎️ 02-678-6088
    🐝 beelinetour.com
    👉 fb.com/beelinetour
    👉 Instagram.com/beelinetour
    👉 Line: @beelinetour ( ใส่ "@" ข้างหน้า )
  • 2 1 1 hour ago

Advertisements

  • 14 3 2 hours ago
  • 5 5 2 hours ago
  • Strangers in passing.
  • Strangers in passing.
  • 62 1 2 hours ago
  • When travelling, are there conveniences or things you won’t sacrifice no matter the cost? For me, it’s a private washroom and man was I glad to have a driver take us along the Amalfi Coast. I’ve shared a few more splurge-worthy ideas on my blog >>link in bio.
  • When travelling, are there conveniences or things you won’t sacrifice no matter the cost? For me, it’s a private washroom and man was I glad to have a driver take us along the Amalfi Coast. I’ve shared a few more splurge-worthy ideas on my blog >>link in bio.
  • 31 5 2 hours ago

Advertisements