#traveltheworl Instagram Photos & Videos

traveltheworl - 4.4k posts

Top Posts

  • Que grandes momentos me ha entregado esta pasión 🤗
Mi equipo fotográfico 📸 Canon 1300D
tamron 10-24 f/3,5 - 5,3 Di VC USD
Los encuentras en @tripodes.cl
#chile_bloggers
  • Que grandes momentos me ha entregado esta pasión 🤗
    Mi equipo fotográfico 📸 Canon 1300D
    tamron 10-24 f/3,5 - 5,3 Di VC USD
    Los encuentras en @tripodes.cl
    #chile_bloggers
  • 658 16 15 January, 2019
  • Просто у девочки появился фотоаппарат.🤷🏼‍♀️
Взяла, кстати, камеру Fujifilm X-T20. Офигенный!
  • Просто у девочки появился фотоаппарат.🤷🏼‍♀️
    Взяла, кстати, камеру Fujifilm X-T20. Офигенный!
  • 463 4 15 November, 2018

Latest Instagram Posts

  • 🌊⛱️🌴
  • 🌊⛱️🌴
  • 78 4 13 hours ago
  • 🏜️ Ultima tappa, Wadi Rum, un deserto sconfinato talmente particolare che ci hanno girato una serie di film, da Star Wars a The Martian, dai Transformers a Dune. 
La calma del giorno prima si è trasformata in karma positivo, prenotiamo il bus ma siccome è pieno ci fanno viaggiare allo stesso prezzo in un taxi ipertecnologico che aveva anche il wifi. 
Arrivati al wadi rum aspettiamo Mohamed ma dopo un'ora di attesa ci carica sul jeeppone colui che dice di essere il fratello di Mohamed (qui quasi tutte le jeep sono dei vecchi Toyota che sembra di stare nell' Afghanistan talebana degli anni 90). Andiamo a fare un tour di 2 ore nel deserto, grandi dune, iscrizioni di millenni fa, la scoperta che qui Lawrence d'Arabia viene visto come un truffatore (e la guida quasi si scusa quando deve dircelo come se ci stesse dicendo che Babbo Natale non esiste). Dopo andiamo al Camp dove alloggeremo e paghiamo lui sia per il tour che per la notte. 
Pomeriggio a camminare nel deserto dove le distanze sembrano vicinissime ma in realtà ci vuole fatica, tempo e sudore per arrivarci. Aspettiamo lo splendido tramonto sulla cima di una duna, dove Stefano si fa la foto come la stava facendo una tipa che si è spogliata e messa scollata apposta per fare uno shooting. Non dico che è lo stesso effetto, ma anzi, è meglio Stefano! 
Qui il silenzio assordante è rotto solo da una  puzzetta di Stefano, certi spettacoli, come anche l'alba di Bagan lo emozionano! 
Torniamo al Camp ed a cena Moahmed ci chiede come si chiama quello a cui abbiamo dato i soldi.... Beh... non lo sappiamo! 😁
Gli diciamo che ci ha detto di essere suo fratello ma Mohamed ha 8 fratelli e 8 sorelle e 20 zii con due tre moglie ciascuno! 
Dopo un indagine tra dettagli dell'auto, foto, scatti rubati, descrizioni stile CSI, che nemmeno Perry Mason, riusciamo a capire che è il cugino che si è spacciato per il fratello! 
Andiamo a dormire con negli occhi il cielo stellato, chiaro e limpido del deserto.
  • 🏜️ Ultima tappa, Wadi Rum, un deserto sconfinato talmente particolare che ci hanno girato una serie di film, da Star Wars a The Martian, dai Transformers a Dune.
    La calma del giorno prima si è trasformata in karma positivo, prenotiamo il bus ma siccome è pieno ci fanno viaggiare allo stesso prezzo in un taxi ipertecnologico che aveva anche il wifi.
    Arrivati al wadi rum aspettiamo Mohamed ma dopo un'ora di attesa ci carica sul jeeppone colui che dice di essere il fratello di Mohamed (qui quasi tutte le jeep sono dei vecchi Toyota che sembra di stare nell' Afghanistan talebana degli anni 90). Andiamo a fare un tour di 2 ore nel deserto, grandi dune, iscrizioni di millenni fa, la scoperta che qui Lawrence d'Arabia viene visto come un truffatore (e la guida quasi si scusa quando deve dircelo come se ci stesse dicendo che Babbo Natale non esiste). Dopo andiamo al Camp dove alloggeremo e paghiamo lui sia per il tour che per la notte.
    Pomeriggio a camminare nel deserto dove le distanze sembrano vicinissime ma in realtà ci vuole fatica, tempo e sudore per arrivarci. Aspettiamo lo splendido tramonto sulla cima di una duna, dove Stefano si fa la foto come la stava facendo una tipa che si è spogliata e messa scollata apposta per fare uno shooting. Non dico che è lo stesso effetto, ma anzi, è meglio Stefano!
    Qui il silenzio assordante è rotto solo da una puzzetta di Stefano, certi spettacoli, come anche l'alba di Bagan lo emozionano!
    Torniamo al Camp ed a cena Moahmed ci chiede come si chiama quello a cui abbiamo dato i soldi.... Beh... non lo sappiamo! 😁
    Gli diciamo che ci ha detto di essere suo fratello ma Mohamed ha 8 fratelli e 8 sorelle e 20 zii con due tre moglie ciascuno!
    Dopo un indagine tra dettagli dell'auto, foto, scatti rubati, descrizioni stile CSI, che nemmeno Perry Mason, riusciamo a capire che è il cugino che si è spacciato per il fratello!
    Andiamo a dormire con negli occhi il cielo stellato, chiaro e limpido del deserto.
  • 54 3 19 January, 2019
  • Reading my horoscope ♈️ 🤭
  • Reading my horoscope ♈️ 🤭
  • 366 16 18 January, 2019
  • Por favor NO ME ALIMENTES!!! Saludos a @ladzinski Por esta increíble imagen , visiten su galería 📸 Recuerda compartir usando el hashtag #chile_bloggers Fotografía Chile 🇨🇱 Comunidad 🗣
  • Por favor NO ME ALIMENTES!!! Saludos a @ladzinski Por esta increíble imagen , visiten su galería 📸 Recuerda compartir usando el hashtag #chile_bloggers Fotografía Chile 🇨🇱 Comunidad 🗣
  • 4,762 39 18 January, 2019
  • The Jungle
  • The Jungle
  • 17 2 17 January, 2019
  • Let the ponies dance
  • Let the ponies dance
  • 13 1 17 January, 2019
  • Eruption
  • Eruption
  • 15 1 17 January, 2019
  • ✔️ Oggi ci sentiamo soddisfatti, non abbiamo fatto quasi un ca**o, ci siamo riposati in vista del ritorno!😆😆😆 Qui c'era rimasta da vedere solo Little Petra, l'abbiamo fatto e poi solo riposo.
Ci svegliamo con molta calma, facciamo colazione con molta calma, scendiamo con molta calma, visto che, il nostro tassista di fiducia non ci ha risposto, con molta calma prendiamo un altro taxi. Qui c'è stato l'unico momento di non calma della giornata in quanto Annamaria si accorge  di aver dimenticato la macchina fotografica (lutto, dolore, devastazione, carestia!!!) Visitiamo con molta calma Little Petra, ma essendo molto Little anche visitando con molta calma ci abbiamo messo solo mezz'ora. 
Il tassista ha guidato con molta calma fino all'ostello per permetterci di fare delle foto al paesaggio lungo la strada, tornati a casa siamo andati a mangiare uno shawerma sandwich contenente una sorta di kebab di pollo che girava molto lentamente (con molta calma) e grassosamente sopra i carboni ardenti. 
Abbiamo mangiato molto lentamente e tornati all'ostello ci siamo appropriati di soppiatto e senza dare nell'occhio del tavolino vicino la stufa nella sala comune. Senza fretta abbiamo letto i nostri libri e dopo ci siamo messi a letto al caldo a vedere qualche puntata di Boris, Pina Delle Cave ci ha fatto spaventare, ma poi con molta calma siamo ritornati calmi. 
Tutta questa calma ci ha messo appetito, e cosi siamo scesi a MANGIARE un piattone enorme pieno di specialità Giordane. 
Ora torniamo in camera e con calma ci facciamo le valigie, domani ci aspetta il bus per il deserto del Wadi Rum alle 6.15.
  • ✔️ Oggi ci sentiamo soddisfatti, non abbiamo fatto quasi un ca**o, ci siamo riposati in vista del ritorno!😆😆😆 Qui c'era rimasta da vedere solo Little Petra, l'abbiamo fatto e poi solo riposo.
    Ci svegliamo con molta calma, facciamo colazione con molta calma, scendiamo con molta calma, visto che, il nostro tassista di fiducia non ci ha risposto, con molta calma prendiamo un altro taxi. Qui c'è stato l'unico momento di non calma della giornata in quanto Annamaria si accorge di aver dimenticato la macchina fotografica (lutto, dolore, devastazione, carestia!!!) Visitiamo con molta calma Little Petra, ma essendo molto Little anche visitando con molta calma ci abbiamo messo solo mezz'ora.
    Il tassista ha guidato con molta calma fino all'ostello per permetterci di fare delle foto al paesaggio lungo la strada, tornati a casa siamo andati a mangiare uno shawerma sandwich contenente una sorta di kebab di pollo che girava molto lentamente (con molta calma) e grassosamente sopra i carboni ardenti.
    Abbiamo mangiato molto lentamente e tornati all'ostello ci siamo appropriati di soppiatto e senza dare nell'occhio del tavolino vicino la stufa nella sala comune. Senza fretta abbiamo letto i nostri libri e dopo ci siamo messi a letto al caldo a vedere qualche puntata di Boris, Pina Delle Cave ci ha fatto spaventare, ma poi con molta calma siamo ritornati calmi.
    Tutta questa calma ci ha messo appetito, e cosi siamo scesi a MANGIARE un piattone enorme pieno di specialità Giordane.
    Ora torniamo in camera e con calma ci facciamo le valigie, domani ci aspetta il bus per il deserto del Wadi Rum alle 6.15.
  • 43 3 17 January, 2019